Prepararsi alla Tempesta: Granate

phoenix labs, combattimento, anteprima, tempesta imminente


Non c’è dubbio che il combattimento in mischia sia fantastico: gli attacchi, i mille pericoli, le schivate e i colpi stordenti. La sensazione di pericolo, l’adrenalina e il rischio che spesso viene ricompensato. Tuttavia, quando sei troppo lontano dal tuo bersaglio per menare fendenti o martellare il nemico, hai bisogno di qualcos’altro per infliggere dei danni.

Granate.

Tiro da tre punti

In Dauntless le granate vengono create ed equipaggiate come i consumabili, condividendo lo spazio con tonici, piloni e attacchi aerei. Selezionali dal menú “equipaggiamento” per portarle in battaglia.

Icone delle Granate

Una volta sul campo, seleziona una granata per assumere automaticamente la posizione di lancio. La linea ricurva mostra la traiettoria che questa avrà una volta lanciata. Assicurati di mirare per bene, e poi scagliala con tutta la tua forza!

Grande Esplosione di Granate

Boom!

Esplosione ai cinque sapori

Una sola granata non è una soluzione universale, di questo siamo forti sostenitori, pertanto abbiamo deciso di darvene ben cinque tra cui scegliere, disponibili dall’8 Agosto. Queste saranno: a frammentazione, infernali, a concussione, ipotermiche e a trasfusione.

Granate a frammentazione

Le granate a frammentazione saranno uno dei primi tipi di esplosivo su cui potrete mettere le mani. Festosa come un fuoco d’artificio, esplode a contatto, facendo seguire al primo impatto una serie di esplosioni secondarie. Usala per iniziare una battaglia dalla distanza, o per estendere il tuo repertorio di attacchi quando l’avversario si allontana.

Granate infernali

Le granate infernali sono esattamente come suggerisce il nome: un inferno di fiamme. Lanciane una per stendere un tappeto di fiamme sul campo di battaglia, questo infligge danni di tipo ardente finché non si consuma. Potresti addirittura associarle a un’arma ardente per rendere la situazione veramente… bollente.

Granate a concussione

Hai mai sognato di poter interrompere un Behemoth senza nemmeno sguainare la tua lama? Ora puoi. Le granate a concussione sono studiate per interrompere le mosse principali dei Behemoth, come per esempio la carica dell’Embermane o la planata dello Shrike. Calcola bene le tempistiche e verrai ricompensato con un’apertura per il tuo prossimo attacco.

Abituarsi ad individuare il giusto tempismo per l’interruzione non sarà certo immediato, fai pure pratica su qualche povero Skarn prima di portarle con te negli scontri più impegnativi.

Granate ipotermiche

Non tutti i Behemoth temono il fuoco, quindi abbiamo inserito anche un’opzione artica: le granate ipotermiche. Queste granate si dividono in tanti piccoli ghiaccioli, che poi esplodono infliggendo danno congelante. Una sorpresa poco piacevole se sei un Behemoth sputafuoco.

Granate a trasfusione

E infine, le granate a trasfusione. A differenza di quelle infernali o a frammentazione, queste non faranno molto se le getti a terra.

Lanciale contro un Behemoth, e ti sentirai come un vampiro. Queste granate rubano vita ai loro bersagli e la convertono in una serie di globi curativi a ricerca. Toccane uno, e verrai curato istantaneamente.

Nuovi amici, nuove granate

Se hai intenzione di divertirti con le granate ostiensi, dovrai prima farti degli amici di Ostia. Il miglior modo per farlo? Dimostrare la tua abilità di Slayer. Dovrai dimostrare agli Ostiensi di saper maneggiare delle granate comuni, prima che l’Ammiraglio Zai si fidi abbastanza da condividere i suoi modelli più devastanti. Una scelta ragionevole, se pensi a quanto legno c’è in giro per Ramsgate.

Countdown alla detonazione

Tutti e cinque i tipi di granate, insieme a progetti, creazioni e nuove missioni, arriveranno nel mondo di Dauntless l’8 Agosto. Abbiamo comunque intenzione di espanderci oltre queste cinque, più avanti.

Fino ad allora, continuate a giocare, a cacciare e ad affinare le vostre abilità! Ne avrete bisogno per la Tempesta Imminente.